Vetro curvato: Ideali in ogni ambiente

Ci sono 59 prodotti

Per pagina
Mostra 1 - 12 of 59 articoli

Un grande pregio dei mobili in vetro curvato è quello di saper esaltare la luce naturale presente nella stanza. La trasparenza del vetro filtra la luce senza appesantire visivamente l’aspetto complessivo dell’ambiente.
Questa dote rende i mobili in vetro curvato l’ideale per chi ha a disposizione piccoli spazi e necessità di mobili leggeri che non riducano la luminosità.

Le tecniche per la produzione del vetro curvato

Per flettere il vetro è necessario avviare un processo termico nel quale il materiale viene riscaldato sino alla temperatura di rammollimento.
I forni devono raggiungere una temperatura di circa 700° in modo che il vetro tramite un riscaldamento graduale raggiunga una consistenza plastica.
La lastra ammollita grazie alla naturale forza di gravità aderisce ad uno stampo precedentemente lavorato assumendone la forma: in questo istante nasce la vera curvatura del vetro.


Fondamentale è la successiva fase di raffreddamento o detensionamento, che permette la creazione di un vetro sicuro e resistente.
Il vetro nella fase di curvatura accumula tensioni dovute al piegamento, per eliminarle è necessario sottoporre il modello ad una lunga fase di raffreddamento.


Fondamentale è fare in modo che questo avvenga nel più lungo arco temporale possibile, in modo da evitare il rischio di conferire ulteriori tensioni al vetro. Questa importantissima fase della lavorazione rende i mobili in vetro curvato estremamente solidi e resistenti.
Un raffreddamento lento garantisce un ottimo livello di sicurezza del vetro curvato. Su alcuni modelli viene avviato un processo di “ricottura” per garantire ulteriormente la qualità del vetro.
Subire la curvatura in forno e il detensionamento per ben due volte assicura un modello privo di tensioni, sicuro ed estremamente resistente.